Del sublime artificio della doppia vita
la generazione della paramnesia
ovvero
CRIMEAN CASES
IL CASO DELL’ANGOLO MANCANTE
In the Lion’s mouth I found the Word
Nella bocca del leone ho trovato la Parola
Perché sostenerci
AVANGUARDIE OTOTOPICHE
da Joseph Conti
"Frequentemente, gli artisti sentono solo una parte dell’Arte mancante, spesso la conquista del consenso, ultima sensazione fantasma a scomparire."

1917. Una casa senza libreria...

Alle origini di un impianto sottoperiosteo a griglia in tantalio

 

 
 

Un punto di vista che non è stato abbastanza investigato sulla comunicazione

 

Pubblicazioni

arrow
arrow

Sul concetto ototopico

Secondo l’esegeta elimaco Quirino Fulcanelli “la letteratura apodittica ototopica nasce per aiutare a interpretare l’inespresso”. Nasce cioè in momenti di estrema criticità della diffusione comunicativa ipoconcettuale per portare un messaggio di possibile disvelamento: anche se il concetto tautologico sembra prevalere, bisogna aver fiducia nella forma ototopica quale soluzione finale.



View all

Percorsi

La storia del mondo segue scie ototopiche in una deriva stocastica.

Le teorie ototopiche

 

Per le teorie ototopiche l'apprendimento è un processo ubiquo che trae origine dal bisogno di conoscere i percorsi stocastici delle intuizioni coassiali (e di destrutturazione sistemica) del percorso storico, implicito nell'interazione io/altro ambivalente. Viene studiato come fatto "olistico", globale e collaterale, analizzando i cambiamenti che avvengono nelle suture che si formano sulle lacerazioni cognitive del soggetto.

Nel rapporto fra motivazione ed apprendimento ototopico incidono numerosi fattori capaci di condizionare il successo dell'apprendimento. Esponenti di spicco: Baltieri, Fulcanelli, Saliceti, Ubu.

 

Pin It
05.jpg

Avanguardia Ototopica

Abbiamo alimentato un interesse? Scusate, non era nostra intenzione.

Trascende ogni necessità di spazio, di tempo e di forma, e, in quanto tale, è ubiquo, eterno, onniforme.

I dubbi apodittici

Ci sono molte applicazioni nei dubbi apodittici disponibili nei modelli applicati, in parte risultati privi di alterazioni.

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.