GAS

27 March 2018 Ucronie

Ore 15:01. Non mi muovo. Se rimango pietra dura forse ne uscirò indenne. Con il passaggio della morbida montagna venefica il principio e la fine si scambiano l'identità in un gioco complice. Silenzioso e circospetto un tentacolo si insinua tra le tegole abbarbicate senza difesa. Sarà forse nella divisione che troverò l'opportuna via di fuga. Impalpabile sudario che sospende ogni conseguenza al cospetto della storia il gas si distende con ottusa pigrizia nella fissità del cielo.

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok