permissions-policy: interest-cohort=()

Tutti i contenuti

Teoria politica dell’arte

Riflessioni a partire da Hannah Arendt Partendo da un’analisi puntuale della teoria politica di Hannah Arendt, questo libro si propone di indicare una possibile via per pensare l’arte in modo politico, considerando da un lato la teoria politica come un modo di pensare valido in generale,

Psicologia e arte dell'evento

Quanto segue è un tentativo, a cura di Paola Ferraris, di presentare la Rivista di Psicologia dell’Arte all’ interno dell’ attività degli eventualisti: una ricerca di psicologia e arte dell’evento, quale è nel presente. 

Piccola borghesia. Tra socialismo e fascismo

Di fronte alla crisi dello Stato liberale e al «pericolo comunista» non solo i grandi ceti proprietari dirigenti ma soprattutto la piccola e media borghesia agraria rispose dapprima componendo una classe nuova e poi assumendo un protagonismo attivo che approderà al fascismo.

Non è vero

Disordinazioni: un' avanguardia subliminale di massa. "Disordinazione" è un termine non comune nella lingua italiana, che nei vocabolari viene dato come sinonimo di "disordine", anche se sembra indicare piuttosto l'azione del disordinare.

Ermetico libero

Di Cosimo Angeleri. Ogni riga del quaderno contiene poesie già pronte. Al lettore la scelta della quantità. Un interessante prova artistica sulle potenzialità creative del linguaggio.

Lennon not Lenin

Il muro di Berlino erano due. Un romanzo di reduci un po’ disadattati del ’68. Un romanzo che gioca con il Muro di Berlino che in realtà sono due, con le sue scritte, con la fantascienza, con i versi di Dante, con il cinema, le guerre fredde e calde, e con le rivoluzioni. 

Appello per una Avanguardia Ototopica
Iscriviti alla nostra newsletter!

Image