Davis Derby & Son. 1840

Davis Derby & Son. 1840

Hydrogen

RELEASE
Davis & Son (Derby) Ltd
Derby Eng.
Davis Derby era un'azienda di famiglia fondata a Leeds nel 1779, durante il regno di re Giorgio III, da Gabriel Davis e produceva strumenti di ottica, geodetici e matematici.
In quel momento Pitt il giovane, era il primo ministro d'Inghilterra. Il nipote di Gabriel Davis, John nacque nel villaggio di Thame nell'Oxfordshire nel 1810 dove iniziò a lavorare come apprendista presso J. Abrahams che era noto come il creatore di strumenti matematici per il duca di Wellington. Al termine del suo apprendistato, John Davis si trasferì a Leeds per unirsi alla famiglia di suo zio. Prima del 1830 era consuetudine per i commercianti aprire un negozio in una città e poi trasferirsi in un altro, coprendo forse dieci città in un circuito. John Davis seguì questa tendenza visitando Liverpool, Cheltenham e facendo la sua prima visita a Derby nell'aprile del 1830, dove fondò un negozio temporaneo a Rotten Row per vendere i prodotti dell'azienda dove rimase per sei settimane.
Nel 1833 John Davis si separò dagli affari di Leeds di Gabriel Davis iniziando a lavorare in proprio. La sua azienda produceva una varietà di strumenti topografici come
Teodoliti, Rilevatori per agrimensura e Quadranti per miniere, alcuni dei quali molto simili ai prodotti dell'attività di Gabriel Davis a Leeds. Nel 1840, John Davis iniziò a fabbricare attrezzature minerarie. La compagnia attirò presto l'interesse di un certo numero di esperti minerari e divenne rapidamente famosa nei circoli minerari come pioniera nell'uso dell'elettricità nelle miniere e per i suoi prodotti minerari. Con il desiderio di stabilirsi definitivamente con la moglie e la famiglia, John Davis si stabilì a Derby nel 1843.
Nei primi 1830`s John Davis entrò in contatto con la Liverpool Cheltenham di Derby e iniziò a vendere i suoi strumenti. John continuò ad avere rapporti di lavoro con Derby per il successivo decennio. Nel 1843 si stabilì con la sua famiglia, la moglie Amelia e dieci figli nella città di città Meynell dove John acquistò un'abitazione. Nel retro della casa John costruì alcuni locali che adibì a laboratorio per produrre il suo strumento. La casa rimase la residenza della famiglia per circa 20 anni. L'edificio ora è la sede più antica sopravvissuta a Iron Gate, Derby dove negli ultimi tempi è stata utilizzata come galleria d'arte e ristorante.
Le esportazioni di carbone nel Regno Unito salirono a 55 milioni di tonnellate e 250.000 uomini, donne e bambini vennero impiegati nelle miniere e per la costruzione della metropolitana. Ogni anno, nello svolgimento del duro lavoro nelle gallerie si ebbero 1.000 morti. Verso il 1840 John Davis cominciò a fabbricare attrezzature minerarie, come le lampade di sicurezza della miniera sulla base dei disegni inventati da Sir Humphrey Davy nel 1815.
La produzione di lampade da minatore continuò per più di 100 anni, raggiungendo la realizzazione di 10.000 lampade all'anno verso la fine del 1800. John Davis rapidamente divenne famoso nei circoli di estrazione come pioniere per l'uso dell'energia elettrica nell'estrazione in miniera.
I suoi due figli maggiori, Frederick e Alfred, divennero ingegneri civili. Alla morte di John Davis nel 1873, suo figlio Henry Davis fu incaricato dai suoi fratelli per gestire gli affari. L'azienda continuò fino ad oggi sotto il nome di Davis Derby LTD e ora è specializzata in apparecchiature elettroniche per ambienti pericolosi ed esigenti.

Fonte David J. Hind
Link correlati
Harvard University
[HP] Alla costruzione delle aeronavi concorsero anche gli inglesi fornendo tecnologia innovativa. Ricordiamo il manometro mobile per il controllo della pressione dell'idrogeno messa a punto dalla ditta di John Davis & Son con sede a Derby in Inghilterra.

Author’s Posts