La signora Maria 1

La signora Maria 1

Installazione segnaletica turistica

Affissione di pannelli esplicativi, simili a quelli destinati ai turisti, in cui, invece di fornire spiegazioni su monumenti e opere d’arte, si raccontano vicende legate piuttosto alla marginalità urbana. Questi pannelli sono stati affissi nei pressi di piazza Cavour, a Roma.

La testimonianza di Maria, con Alessandro Capriotti

Allora facciamo tutti noi ciò che è giusto, tendere con tutte le nostre forze verso l'irraggiungibile

Ludwig van Beethoven
Sono state inserite foto e didascalie informative riguardanti una struttura composta da pedane di legno inchiodate fra loro, posta in una strada della zona. Nel testo inserito nei pannelli, come "cronaca storica", viene descritta la genesi di questo strano catafalco, che risulta essere stato eretto proprio nello spazio in cui era solita ripararsi una anziana donna senza tetto:

"EMBLEMA ROMANO"

A.D. MCMXCV

SCHEDA STORICA

"Un’anziana signora senza fissa dimora aveva designato come suo territorio lo spazio compreso tra marciapiede e portone di un palazzo di via Vittorio Colonna, a Roma, due passi da piazza Cavour e dal lungotevere. Il basamento della colonna esterna al portone crea un angolo retto con la parete del palazzo, sulla quale in quel punto si aprono due finestre a grata da cui fuoriesce aria calda. La donna aveva creato un habitat di stracci, coperte e vecchi teli impermeabili uno dei quali, poggiato su alcuni cartoni da imballaggio sistemati in verticale, fungeva da copertura e tetto in caso di pioggia. Stava seduta, spalle alla grata e gambe distese; fissando il traffico, teneva le gambe e il corpo avvolti e quasi fasciati da cellofan e pezzi di plaid. Non cercava apparentemente alcun contatto con il mondo esterno. La mattina presto la si vedeva intenta a sistemare teli e cartoni, o a far asciugare e intiepidire le coperte tenendole distese, a braccia larghe, davanti alla grata dell’aria calda. Tutto questo durava ininterrottamente dall’ottobre scorso. Con i torrenziali temporali di fine febbraio aveva cercato, provvisoriamente, un riparo migliore altrove. Finita la pioggia, calato il forte vento, la donna è tornata, dopo tre o quattro giorni. E in quello stesso punto, proprio davanti alle grate dell’aria calda, ha trovato cinque pedane da imballaggio e trasporto. In legno chiaro, marcate "EUR" da una parte e "CBS" dall’altra, erano poggiate a "V" una sull’altra e collegate tra loro da alcune assi chiodate, formando così un’unica struttura solida lunga quasi tre metri e alta circa un metro e mezzo. La donna ha fatto dei tentativi per risistemarsi, cercando anche di utilizzare in qualche modo le assi e le pedane; ma i suoi pacchi e i suoi teli, ora, erano troppo lontani dall’aria calda. E se ne è andata."
ROMA & AMOR
Image

La signora Maria, dopo il forte temporale, tenta di sistemarsi vicino alla grata delle cucine del ristorante ora nascosta dietro il manufatto.

L'installazione dei due pannelli "narranti" ha visto il sostegno e l'aiuto di Marco Evangelista. I pannelli sono stati fissati con delle piccole catene chiuse con dei lucchetti.
Image

La segnaletica

Installazione segnaletica turistica - Giuseppe Polegri (1995).

Scrive De Falchi: "Si tratta anche in questo caso di una disordinazione segnaletica, tranne che qui il contenuto della segnaletica è vero, anche se l’informazione su una realtà marginale contrasta con la forma ufficiale dell’indicazione turistica. Ma da questa operazione risulta chiaramente che il contrasto non è formale e il carattere disordinante della segnaletica è il risultato del contrasto reale fra l’apparenza dell’installazione che viene "decodificata" e la sua motivazione e funzionalità. "L’intento è di alimentare il dubbio che si può situare nella 'lettura' della città, nei suoi aspetti formalizzati, laddove una cronaca didascalica e analitica funge da rivelatore del criterio di 'creazione' del monumento. Prendendo spunto dai pannelli che il Comune di Roma aveva posto su diversi monumenti a scopo esplicativo, l’idea è quella di porre un 'analogo' pannello in prossimità della struttura che assurge a monumento. Il pannello recherà un’immagine della struttura e una breve cronaca dei fatti che hanno portato alla sua 'creazione'.
Nell'analisi dei vari fattori che incidono in modo particolare sulle opportunità di sopravvivere in contesti di emarginazione, è chiamato in causa anche il deficit infrastrutturale. Secondo una ricerca, nelle aree urbane, soprattutto le donne senza fissa dimora, impiegano la maggior parte delle ore del giorno nel reperimento del sostentamento alimentare nonché di un riparo dalle violenze della strada.

Ben Presto

Image

Signora Maria

Ben Presto: Basso, cut up, campioni, chitarra, Armonica, oggetti.

Larsen Lombriki

Gruppo musicale italiano che mescola new wave, improvvisazione e avant rock. Il gruppo è originario di Roma.

Lo stile

Se è vero che nei loro dischi i Larsen Lombriki attraversano spesso i generi utilizzandoli a loro piacimento, ed istillando così un diffuso senso di disorganicità nella creazione di climi differenti, è anche vero che sono rintracciabili nel loro suono alcune caratteristiche che nel tempo danno organicità alle loro opere; si rintracciano così un certo gusto per arrangiamenti semplici, composizioni ludiche e giocose, strumenti e registrazioni a bassa fedeltà, creando così una stratificazione di strumenti, suoni e sonorità di varia natura.

Author’s Posts

  • Teoria politica dell’arte

    Riflessioni a partire da Hannah Arendt Partendo da un’analisi puntuale della teoria politica di Hannah Arendt, questo libro si pro...

    Set 18, 2020

  • Non è vero

    Disordinazioni: un' avanguardia subliminale di massa. "Disordinazione" è un termine non comune nella lingua italia...

    Ago 28, 2020

  • Lennon not Lenin

    Il muro di Berlino erano due. Un romanzo di reduci un po’ disadattati del ’68. Un romanzo che gioca con il Mur...

    Ago 28, 2020

  • Aldo Massari

    Ogni qual volta si tenta di rappresentare la realtà umana si tratteggiano quei segni distintivi di un supposto valore positivo ...

    Lug 27, 2020

  • Incontri in via dei Serpenti a Roma

    Giochi del senso e/o non senso con Cesare Pietroiusti organizzano 3 incontri in via dei Serpenti a Roma nel 1996, propedeutici all'i...

    Lug 27, 2020